Un potente alleato delle difese immunitarie

Molti credono che lo zucchero e il miele siano nutrienti allo stesso modo.
Eppure il secondo ha molte virtù che allo zucchero mancano. Grazie alle sue proprietà antibatteriche, il miele è un fedele alleato delle nostre difese immunitarie. Perciò non dovremmo mai dimenticarcene, specialmente in una stagione come quella autunnale, dove a causa degli sbalzi di temperatura ricorrenti è più facile incorrere nei classici acciacchi invernali. In questo nuovo articolo de “La Rubica del Benessere” scopriremo insieme le caratteristiche e le varietà del miele che si possono trovare presso lo Shop delle Terme di Riolo. 

Com’è fatto il miele?

Il miele è un prodotto che le api elaborano a partire dal nettare dei fiori che esse bottinano (processo di raccolta) , trasformano, combinano con sostanze specifiche, immagazzinano e lasciano maturare nei favi dell’alveare. Il suo recupero avviene normalmente per centrifugazione dei favi (piccole cellette che contengono il miele) messi in smielatori rotanti. La composizione di un miele dipende principalmente dal nettare che lo costituisce e, in linea secondaria, da fattori esterni come l’andamento meteorologico e il metodo di raccolta e di estrazione.

Esiste un’ infinita varietà di mieli con consistenza liquida o cristallina, colore variabile dal chiaro paglierino al bruno scuro, passando per toni verdastri o rossicci, gusto e aromi diversi. L’unico elemento simile fra tutti è la composizione: cambiano la percentuale dei costituenti e alcuni nutrienti, come detto prima, in base al nettare / ai nettari da cui proviene.

Principalmente al suo interno troveremo quasi sempre: acqua, glucosio, fruttosio, maltosio, saccarosio, amminoacidi e proteine, acidi organici, sostanze minerali ed oligoelementi, infine sono presenti tracce di vitamine, enzimi, aromi e pigmenti.

Quali varietà di miele troverai alle Terme di Riolo

Presso lo Shop delle Terme di Riolo è possibile acquistare 4 tipologie di miele:

  • Miele di sulla: ha un colore chiaro tendente al bianco e cristallizzazione fine con sapore delicato,privo di aromi. È un ottimo miele da tavola, come edulcorante non influenza il sapore degli alimenti ai quali viene addizionato. È un ottimo energizzante per l’elevata presenza di sali minerali quali manganese, zinco, magnesio e ferro; molto indicato per gli sportivi. La medicina popolare gli attribuisce proprietà lassative e diuretiche;
  • Miele di tiglio: miele di consistenza pastosa, di colore variabile da giallo chiaro a verdastro o addirittura bruno nel caso di melata. Ha un sapore che va dal blando al carico, penetrante e persistente; ha un aroma tenue ma caratteristico del fiore. Ha una cristallizzazione per lo più lenta ed irregolare: si formano spesso grossi cristalli. Ha proprietà calmanti e rilassanti, utilissimo per la gola e contro la tosse poiché le mucillagini che contiene, gli attribuiscono proprietà rinfrescanti;
rubrica del benessere miele
il miele rubrica benessere
  • Miele di millefiori: è prodotto da un enorme quantità e varietà di fiori (varia per territorio ed altitudine), pertanto non è facile identificare una singola caratteristica. Dal punto di vista nutrizionale il miele millefiori artigianale è più completo rispetto ai mieli uniflorali grazie alla presenza di pollini provenienti da molte fioriture (ciò però non vale nel caso di mieli industriale poiché vengono filtrati dal polline naturalmente presente). Può presentare proprietà antibatteriche, antiossidanti, enzimatiche, antibiotiche e mineralizzanti.
  • Miele di coriandolo: è molto diverso da quello comune e presenta una produzione scarsa perché i fiori hanno una formazione di nettare piuttosto bassa. Presenta colore ambrato e dorato, ha gusto ed aroma balsamico, con un retrogusto quasi pungente dato dalla presenza di una grande quantità di oli essenziali. Ha un elevato contenuto di oligoelementi come ferro, manganese e rame. Si utilizza per curare la costipazione, il gonfiore, la flatulenza e la gastrite perché aiuta moltissimo la digestione migliorando la circolazione sanguigna; previene la nausea, abbassa il colesterolo cattivo e regola i livelli di insulina.
  • A cura della Dott.ssa Elisa Cavina
    Erborista presso Terme di Riolo Shop