Nuovi programmi multidisciplinari per la Persona con Parkinson

Le Terme di Riolo sostengono sempre più da vicino chi soffre  della patologia e le loro famiglie attraverso un nuovo metodo rieducativo multidisciplinare, mirato a fornire un ambiente naturale, ricco di opportunità rieducative e contatti sociali.

La patologia

La malattia di Parkinson è una patologia cronica che toglie progressivamente autonomia a chi ne è colpito. Il nostro progetto mette in primo piano l’impatto fisico, psicoemozionale e sociale: per questo, abbiamo studiato un insieme coordinato di interventi rieducativi all’interno dell’ambiente naturale delle Terme di Riolo.

Perché le Terme?

Le nostre sorgenti termali comprendono acque sulfuree, salsobromoiodiche e cloruro-sodiche, tutte note per le loro proprietà curative. Il progetto mira a coordinare gli effetti terapeutici delle acque termali con l’importanza dell’esercizio fisico, migliorando la mobilità articolare e la deambulazione. Grazie a questo percorso, è possibile ridurre il dolore provato e la rigidità muscolare. Favoriamo inoltre incontri ed attività collettive per il recupero sociale e la rieducazione motoria attraverso percorsi guidati nel parco.

Con il presente progetto mettiamo a disposizione le nostre migliori risorse per alleviare la sofferenza, impedire l’isolamento e combattere il senso di impotenza di coloro che soffrono e le loro famiglie.

Scopri le proposte Riolo Thermae Parkinson qui: