Scopriamo il Tapping insieme alla Dott.ssa Scarabelli

Nella visione olistica dell’essere umano, il benessere è visto come il frutto dell’equilibrio psicologico, energetico, fisiologico e spirituale.
In quest’ottica l’energia vitale fluisce incessantemente attraverso invisibili linee di scorrimento, i meridiani, che presiedono alla circolazione dell’energia nel corpo umano.

Una circolazione armonica è indice di uno stato di salute, mentre squilibri possono favorire l’instaurarsi di un disagio.

Un trauma fisico a causa di un incidente o dovuto ad esperienze negative, indeboliscono il sistema energetico. Nella visione olistica i sintomi del malessere (fisico o emotivo), sono una sorta di corto circuito nel sistema energetico.

A seguito dell’esperienza vissuta, si creano delle convinzioni e delle paure, per esempio la paura di ricominciare a guidare dopo un incidente d’auto o la caduta da cavallo. Il cervello registra un accaduto spiacevole e non vuole assolutamente che si ripeta e quindi a livello inconscio fa di tutto per evitare una situazione simile. Si formano delle convinzioni limitanti unite a emozioni negative.

Quando avviene un trauma, rimangono immagini ed emozioni associati al ricordo traumatico o alla situazione di pericolo e da qui si crea un blocco energetico e l’associazione ad un pensiero disturbante o convinzione limitante.

Il Tapping EFT (Emotional Freedom Techniques) è una moderna tecnica di riequilibrio energetico emotivo che si avvale dei principi dell’agopuntura utilizzando strategie psicologiche e comunicative associate alla stimolazione di specifici punti. Si ispira ai fondamentali contributi dello psichiatra John Diamond, scopritore dei legami tra meridiani ed emozioni (1985).

La stimolazione di alcuni punti del viso e del corpo e la trasmissione degli impulsi avviene attraverso un auto-massaggio, un leggero tamburellamento (tapping) o una leggera pressione.

Tutto avviene mentre si è profondamente in contatto con le proprie emozioni disturbanti e la focalizzazione sul problema che si vuole affrontare.

La combinazione della stimolazione fisica e dell’attivazione mentale può cambiare in breve tempo le emozioni e le sensazioni negative supportando i cambiamenti emotivi.

Come imparare questa tecnica:

  • Partecipando ad un corso di gruppo dove oltre la parte teorica si praticheranno esercizi su varie tematiche.
  • Oppure con un percorso individuale per lavorare su un tema specifico nel rispetto della privacy ma con il supporto dell’operatore.

A cura della Dott.ssa Stefania Scarabelli
Operatrice olistica trainer EFT