Scopri il centro Benessere delle Terme di Riolo
Info e prenotazioni al numero 0546 71045

Natura: il Parco della Vena del Gesso

Il Parco della Vena del Gesso Romagnola

Monte Mauro

Dalla valle del Sillaro sino alla valle del Lamone, le colline romagnole sono solcate da una spettacolare dorsale grigio argentea ben riconoscibile a prima vista, che interrompe bruscamente i dolci profili collinari conferendo un aspetto unico al paesaggio: è la Vena del Gesso Romagnola.

Questo territorio ha una estensione complessiva di circa Kmq. 10, per la tutela del quale è in via di realizzazione un parco naturale regionale. Monte Mauro (s.l.m. 515 metri) è una delle alture più caratteristiche e suggestive della Romagna. Qui la natura, con giochi di forme e colori, crea uno scenario incantevole e spettacolare. Dalla sua cima, in particolari condizioni atmosferiche, si ammira il vasto panorama della pianura romagnola e l’anfiteatro dell’Appennino Tosco-Emiliano, ed è possibile scorgere sia il mare che le prealpi.

Grotta della Marana

Tra le numerose grotte di interesse speleologico, quella detta del Re Tiberio  (s.l.m. m. 175 – m. 349 di sviluppo) è particolarmente interessante in quanto vi sono state reperite tracce della presenza umana risalenti alla preistoria.

Sfoglia la guida del Parco
Scopri tutti gli eventi del Parco

Link di interesse:
www.parcovenadelgesso.it